Thomas Scalco 

I dipinti di Thomas Scalco appaiono come delle fugaci visioni, in bilico tra due realtà, in cui forme in mutazione geometrica si fondono con la natura in un gioco di rimandi.

 

Scalco è da sempre affascinato dalla quantità e qualità delle connessioni che possono crearsi tra gli elementi, tra sistemi opposti e differenti.

Attraverso la sua pittura, l’artista cerca l’equilibrio tra l’onirico e il tangibile.

 

Nei suoi dipinti forme geometriche si stagliano su paesaggi appena percepiti; passando da una fissa staticità ad un vorticoso movimento, tali forme sembrano generarsi dalla natura e, tramite la natura stessa, volersi librare oltre.

MOSTRE: